Elenco blog personale

martedì 30 giugno 2015

30 giugno - Pasquinelli/Taranto: SOLO LA LOTTA PAGA!



Lunedì mattina in vista del CdA dell'Amiu un gruppo di Lavoratori Slai Cobas per il sindacato di classe e di Disoccupati Organizzati si è presentato presso i cancelli della Direzione, con cartelli, per avere certezze riguardo l'incremento economico da parte della suddetta azienda - incremento che porterebbe ad annullarei  6 licenziamenti previsti per il 30 giugno.
Verso metà mattinata una delegazione di lavoratori e disoccupati è stata ricevuta dal Sig.Scalera, dirigente amministartivo, il quale ci informava dello spostamento del CdA nel pomeriggio. A questo punto si è alzata una forte protesta dei lavoratori, che hanno comunque preteso che in mattinata ci fosse la certezza dell'ampliamento dell'appalto. A seguito di questo il dirigente rassicurava i lavoratori sull'immediato incremento economico del 20% sulla cifra stanziata nell'appalto.


Notizia che è stata poi confermata nel primo pomeriggio da parte della Coop. Ancora, perciò grazie alla lotta e alla perseveranza dei lavoratori SlaiCobas appoggiati dai DO si sono evitati questi licenziamenti.
SOLO LA LOTTA PAGA!!!





30 giugno - si lavoro - no sfruttamento: la lotta nelle coop della logistica a Bergamo organizzata dallo Slai Cobas per il sindacato di classe

immaggini del presidio di oggi:


Dalle cooperative logistiche alle fabbriche mobilitazione per il lavoro e contro lo sfruttamento.
Martedi 30 giugno a Bergamo
Ore 9.30 direzione provinciale del lavoro
Ore 11 tribunale del lavoro










Cambi appalto di comodo per liberarsi dei lavoratori scomodi .NO Grazie!!!!
I Facchini della logistica ritornano al centro dello scontro per il lavoro dignitoso, contro il jobacts del governo Renzi-Poletti.
Mobilitazione uniti con gli operai natura,sessa marine e tutti quelli colpiti dagli accordi di mobilità firmati dai sindacato amici del padrone.



30 giugno - Tutti a Roma! Assemblea Coordinamento (TO) contro la "buona scuola" mercoledì 1° luglio



Comunicato stampa

Al fine di fare il punto della situazione e organizzare l'assedio di Montecitorio per i giorni a ridosso della votazione del ddl
urge ritrovarsi  
mercoledì, 1° luglio, a partire dalle 17.00 
presso la Cavallerizza Reale di via verdi 9 a Torino. 
Partecipiamo numerosi: è l'ultima occasione che abbiamo di farci sentire prima che il disastroso documento diventi legge.
A mercoledì

COORDINAMENTO CONTRO LA BUONA SCUOLA TORINO
FB: Coordinamento contro la buona scuola Torino
TEL: 3381641083 - 3470078282 -3477150917- 3298998546