Elenco blog personale

domenica 18 febbraio 2018

18 febbraio - dal blog tarantocontro: IERI, OGGI E DOMANI ILVA E NON SOLO



una partecipazione piccola ma discussione interessante e qualitativa tra operai e lavoratrici presenti
si sono esaminati i verbali molto importanti del processo e visto come farli circolare tra i lavoratori e cittadini Sono state prese decisioni che renderemo pubbliche fra qualche giorno, sulla trattativa Ilva si è fatto il punto e rimandato tutto al 4 marzo - anche qui andiamo verso una iniziativa seria di lotta a metà marzo.
Sulle elezioni si sono messi a confronto la posizione dello Slai Cobas per il sindacato di classe
che propone l'astensionismo attivo dichiarato in fabbrica e sui posti di lavoro come vera forma efficace di protesta e base per la riorganizzazione politica e sindacale operaia e popolare e la stupidità e arretratezza di quei lavoratori che votano per clientela o che votano autentici farabutti antioperai come Salvini e i leghisti fascisti e i grillini, piccoli mariuoli e cerca poltrone che mai diciamo mai si sono interessati della condizione operaia e popolare - anche quando sono operai.
Bisogna insistere nel fare chiarezza e non fare anche alle elezioni il gioco del potere dei padroni e del ceto politico reazionario e antioperaio - ogni illusione elettorale è contribuire al proprio sfruttamento e sudditanza al capitale.
nei prossimi giorni intensificheremo 'la campagna di protesta e organizzazione operaia e popolare per il boicottaggio del voto.
Per chi volesse continuare a discutere mercoledì 21 febbraio dalle 18 in poi è possibile
sempre in via Rintone 22 Taranto 347-5301704

18 febbraio - LAVORATORI E LE ELEZIONI: LA NOSTRA CAMPAGNA


martedì 13 febbraio 2018

13 febbraio - ASSISTENZA IG-PERSONALE... UNA LOTTA CHE NON SI PUO' FERMARE CON LE PROMESSE ELETTORALI!

Gli assistenti igienico-personale e i genitori degli studenti disabili, che lottano organizzati nello Slai Cobas per il sindacato di classe,  hanno continuato la loro battaglia anche in queste ultime settimane in difesa del diritto al lavoro e del diritto allo studio che le istituzioni e i palazzi del potere vogliono calpestare e cancellare.

Il 31 Gennaio scorso assistenti e genitori hanno manifestato tutto il giorno alla Presidenza della Regione: il neo Presidente della Regione Musumeci infatti, nonostante le tante promesse e gli impegni annunciati  nel periodo pre-elettorale, alle regionali, a seguito  richiesta di incontro,  fatta subito il suo insediamento,  non aveva dato alcuna risposta.
 A seguito delle proteste in piazza dei precari (anche contro  la vergognosa situazione delle Assistenti igienico-personale a Milazzo) senza farsi assolutamente condizionare dai messaggi che arrivavano  della portineria del palazzo  " qui da quando c'è il nuovo Presidente non è così che si fa... qui non si manifesta più ormai" (siamo già in dittatura???),  Musumeci  ha delegato l’incontro all’Assessore regionale alla famiglia Ippolito.
Tale incontro si è quindi svolto il giorno dopo, il 1 febbraio, in Assessorato ma purtroppo la delegazione dello Slai Cobas sc si è ritrovata di fronte un Assessore che non era a conoscenza di nulla per quanto riguarda la situazione difficile e complessa che investe la condizione di lavoro degli Assistenti igienico-personale da Palermo a tutta la Sicilia e la condizione di vita degli studenti disabili, cui si vogliono negare diritti sacrosanti previsti dalle leggi vigenti, ma quel che è peggio è che il Dirigente Generale Candore, chiamato in "aiuto"  dall’Assessore durante l’incontro ,  si è addirittura negato di avere ricevuto alcuni documenti via email dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, con cui questa O.S. , a seguito dell’incontro intercorso a Roma con il Sottosegretario di Stato Biondelli e con il Direttore generale alla tutela del lavoro De Camillis, è in contatto e interlocuzione quasi settimanalmente.

13 febbraio - Dallo Slai Cobas per il sindacato di classe: BOICOTTA LE ELEZIONI! CHIEDICI E DIFFONDI IL MATERIALE




Non votare e impegnati. Contribuisci a questa campagna "contro/elettorale" di boicottaggio, sul tuo posto di lavoro, nel quartiere, nelle scuole, ecc..
Diffondi il materiale dello Slai Cobas sc, affiggi gli adesivi, le locandine, distribuisci i volantini, partecipa alle sue iniziative...
Per avere il materiale, contattaci via e mail: slaicobasta@gmail.com 
o rivolgiti alle sedi dello Slai Cobas per il sindacato di classe

13 febbraio - TARANTO/ILVA: processo-trattativa romana-elezioni

da tarantocontro


ora è tempo di discuterne seriamente con gli operai e compagni
dotati di coscienza di classe - sabato 17 ore 9

 Sabato 17 febbraio ore 9-12 sede via Rintone 22 Taranto
riunione operai Ilva e compagni interessati
Odg
I verbali del processo Ilva e le deposizioni dei sindacalisti Palombella UILM Rappa FIOM e degli operai Meo e Ranieri.

La nuova iniziativa come parti civili al processo Ilva in preparazione per aprile
Il punto sulla trattativa romana FIM FIOM UILM USB – MITTAL- GOVERNO - come arrivare a una iniziativa di lotta in fabbrica e a una manifestazione cittadina operai - lavoratori cimitero- abitanti quartieri tamburi Paolo sesto
 Operai ed elezioni -
Info per partecipare - indipendentemente dalla tessera sindacale -
347 5301704
slaicobasta@gmail.com
febbraio 2018